«Tre cose sottili sono il maggior sostegno del mondo: il sottil rivolo di latte dalla mammella della mucca dentro il secchio; la foglia sottile del frumento ancora verde sulla terra; il filo sottile sulla mano di una donna industriosa. Tre rumori di prosperità: il muggito di una mucca gonfia di latte; il tintinnio del ferro di una fucina; il fruscio di un aratro.» (The Trials of Ireland, secolo IX)

A chiddi tiempi: l'Arena Di Mauro

Dove eravamo rimasti  Ci siamo lasciati su Iblon, qualche tempo fa, con l'ultimo articolo della mia rubrica "A chiddi tiempi" dal titolo "Il voto della lingua a strasciniuni".
La suddetta rubrica (riporto uno stralcio della presentazione su Iblon) " ...intende ricordare e far conoscere fatti, eventi, costumi e tradizioni che attengono a Palazzolo Acreide, all’area iblea e dintorni...". Ora, conclusasi l'esperienza Iblon,  dopo una (lunga) pausa di riflessione si riparte con gli stessi obiettivi, questa volta sul mio Blog.
In questa rubrica saranno pubblicati solo articoli inediti.



PALAZZOLO ACREIDE - L'idea di questo pezzo mi è nata quando ho rivisto in piazza, dopo tantissimo tempo, Michele Di Mauro. Il padre Giuseppe Di Mauro assieme al fratello Emilio, a cavallo degli anni '40-'50 del secolo scorso, gestiva il cinema estivo "Arena Di Mauro" nell'area scoperta del lato ovest del Municipio poi edificata e adibita a Biblioteca comunale.

Tempo di fichidindia

alla fine, tanta tenacia fu premiata da una evacuazione oceanica che per primo investì lo stesso flebotomo…

"Mi scantu a pigghialla,/ Mi scantu a tuccalla,/ Cci tagghiu la testa,/ cci tagghiu la cura,/ E trovu dda rintra,/ ‘Na bedda signura”