«Tre cose sottili sono il maggior sostegno del mondo: il sottil rivolo di latte dalla mammella della mucca dentro il secchio; la foglia sottile del frumento ancora verde sulla terra; il filo sottile sulla mano di una donna industriosa. Tre rumori di prosperità: il muggito di una mucca gonfia di latte; il tintinnio del ferro di una fucina; il fruscio di un aratro.» (The Trials of Ireland, secolo IX)

Notti magiche: la notte dell’Ascensione e quella di s. Giovanni

…l’acqua e il fuoco, per merito della benedizione divina, acquistano straordinarie virtù catartiche…

PALAZZOLO ACREIDE. Domenica 1 giugno, Ascensione di Nostro Signore: quaranta giorni dopo la Resurrezione, si celebra la fine della presenza visibile di Cristo nel mondo. Martedì 24 giugno, si festeggia la natività di S. Giovanni Battista coincidente con il solstizio d’estate. Due ricorrenze preluse, secondo la tradizione popolare cattolica, da notti magiche, fauste, feconde, foriere di salute e di prosperità.

TOPONOMASTICANDO: Nicola Fabrizi

Ronco Fabrizi (2° a dx di via Fontanagrande)


I liberali netini non appena ebbero notizia dello sbarco garibaldino del 6 maggio 1860 a Marsala, dieci giorni dopo insorsero, per primi in Sicilia, contro il presidio borbonico locale che fu costretto ad arrendersi. I Palazzolesi insorsero il 19: " A. 19 maggio 1860 ad ore 22 finalmente s'alzò bandiera tricolorata. Era giorno di sabato a Palazzolo...".